L'isola di Cùrzola è famosa per la battaglia navale tra Genova e Venezia che si svolse nelle sue acque nel 1298, conclusasi con la sconfitta di Venezia e la cattura di Marco Polo. L'isola è caratterizzata da coste con belle spiagge e folte pinete. Ha forma allungata stendendosi per 46 km da est a ovest fra Capo Speo e Punta Terstena e solo per 5 km da nord a sud ed è separata dalla penisola di Sabbioncello da uno stretto canale. La città principale, Cùrzola, di origine greca, sorge su una piccola penisola collegata alla terraferma da uno stretto lembo di terra; nella sua parte antica si trovano case in stile rinascimentale ed importanti opere d'arte. Di particolare interesse sono la cattedrale di S. Marco, del XV secolo con elementi di gotico fiorito; il campanile è il monumento architettonico più bello della città. Accanto alla cattedrale sorge il Palazzo dell'Abate, costruito in stile rinascimentale e barocco. Da visitare anche la chiesa di S. Pietro, il palazzo Arneri, il palazzo Gabrielli, la casa di Marco Polo e le numerose torri: la Torre di porta di Terra, la piccola e grande Torre del Rettore, la Torre di porta di Mare, la Torre Zaccherian e la Torre d'Ognissanti. Nei mesi estivi si esegue la tradizionale Moresca, una danza cavalleresca con spade, che simboleggia la lotta dei cristiani contro i mussulmani e ha le sue radici in una battaglia navale tra Veneziani/Curzolani e Arabi.
(ORIGINE: irredentismo.it)

  • Vacanze a Korcula, Croazia - A proposito di Korcula - Foto 1
  • Vacanze a Korcula, Croazia - A proposito di Korcula - Foto 2